Aggiungi pubblicazione

Pubblicazioni

Cerca pubblicazioni

Tutte le pubblicazioni per data di pubblicazione

Lista dei libri più richiesti per l’insegnamento dell’italiano

Lista dei libri più richiesti per l’insegnamento dell’italiano in lingua originale e semplificati.

I segreti del bosco di Nino

Storia di un bambino dell'Italia meridionale ambientata alla fine degli anni '70 del secolo scorso.

Le macerie dentro

Nelle pagine si racconta la storia di Arcangelo Zaccagna. La ’ndrangheta lo ha ammaliato da bambino come una strana favola di magia, lo ha conquistato da adolescente con i suoi rituali di potenza e immortalità, lo ha risucchiato da adulto nelle sue spire

Letteratura facile per licei con italiano L2

LETTERATURA FACILE
DALLE ORIGINI A PIRANDELLO
24 UNITÀ DIDATTICHE PER STUDENTI D’ITALIANO L2 (LIVELLO B2 - B2 avanzato - C1)

Autore: Manlio Sorba

Luigi Pirandello, Novelle per un anno

Genere: novella
Livello: avanzato

Le Novelle per un anno sono una raccolta di novelle scritte da Luigi Pirandello. Tra le più famose vi sono La giara e Ciàula scopre la luna.

Andreuccio da Perugia - Giovanni Boccaccio

Il racconto narra delle dell'avventuroso soggiorno del giovane mercante di cavalli Andreuccio da Perugia, recatosi a Napoli per cercare animali di razza.
Il suo denaro tuttavia attira malintenzionati come la bella siciliana che si fingendosi sua sorellastra, lo invita ad alloggiare a casa sua per impossessarsi delle sue ricchezze.

Il barone rampante

Pubblicato nel 1957, Il barone rampante è il più celebre dei romanzi appartenenti alla trilogia de I nostri antenati.

Navi in bottiglia, di Gabriele Romagnoli

Un centinaio di racconti molto brevi.

Cosí parlò Bellavista

Luciano De Crescenzo, 'Cosí parlò Bellavista'

Marcovaldo

Edizioni Easy Readers (Loescher Editore), basato su un vocabolario di 1200 parole, livelloA2

Bianca come il latte, rossa come il sangue. Alessandro D'Avenia

Libro d'esordio di un giovane insegnante e sceneggiatore italiano, pubblicato nel 2010.

Nella primavera del 2013 è uscito anche il film omonimo diretto da Giacomo Campiotti.

A ciascuno il suo

Romanzo di Leonardo Sciascia pubblicato dall'Adelphi Editore nel 1988. Un giallo che presenta la realtà siciliana degli anni '60.

Novecento, di Alessandro Baricco

Il Viriginian era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardi, di emigranti e di gente qualsiasi. Dicono che sul Virginian si esibisse ogni sera un pianista straordinario, dalla tecnica strabiliante, capace di suonare una musica mai sentita prima, meravigliosa. Dicono che la sua storia fosse pazzesca, che fosse nato su quella nave e che da lì non fosse mai sceso. Dicono che nessuno sapesse il perché.

(Testo sulla copertina di A. Baricco, Novecento, Un monologo, Milano, Feltrinelli, 2007.)

Io e te

Una cantina.
Una bugia innocente.
L'idea strampalata di una settimana bianca nelle viscere del proprio palazzo.
E l'arrivo improvviso di una sconosciuta.

Con una manciata di ingredienti Ammaniti costruisce un racconto di fulminea precisione sul piú semplice e imperscrutabile dei misteri: come diventare grandi.

Il visconte dimezzato di Italo Calvino

Le due vite del visconte Medardo, dimezzato da un colpo di cannone.

Tracce

il nuovo manuale d'italiano per la scuola secondaria II

Littura - Ideen zum Literaturunterricht

Riflessioni sul plurilinguismo. Un dialogo privato su un fenomeno pubblico in espansione

De Rosa, Raffaele (2009). Riflessioni sul plurilinguismo. Un dialogo privato su un fenomeno pubblico in espansione. Bellinzona: Casagrande. 135 pp., 28.- CHF

Una recensione molto articolata si trova su Babylonia.

La siciliana ribelle, film di Marco Amenta (2008)

da Repubblica.it:

Storia di Rita, "La siciliana ribelle"che a 17 anni osò sfidare la mafia.
Nell'infinita mattanza di mafia, nel mare di dolore che Cosa Nostra ha provocato in Sicilia, la storia di Rita Atria resta una delle più tristi, più commoventi, più tenere. Quella di una ragazzina che ad appena 17 anni decide di denunciare gli assassini di padre e fratello, entrambi uomini d'onore. E che instaura un rapporto forte col giudice Paolo Borsellino. L'epilogo, però, è tragico: lei riesce a far condannare molti degli uomini del clan, ma si suicida sette giorni dopo la strage di via d'Amelio. Visto che, morto il magistrato, le resta solo l'odio dei suoi compaesani e perfino di sua madre. Così furiosa con la figlia da arrivare a profanare la sua tomba a martellate.

E adesso questa vicenda di coraggio e di lotta, di giovinezza tradita e di sangue, approda sul grande schermo. Con un film che alla vera figura di Rita Atria è solo liberamente ispirato.

Come l'insalata sotto la neve, di Luca Gallo

Editore Intermezzi, 2009
Pagine 288
Euro 14,90

Romanzo d'esordio per Luca Gallo giovane torinese impegnato quotidianamente in un lavoro da educatore, regista e appassionato di cortometraggi. "Come l'insalata sotto la neve" vede protagonista Gambier, un tredicenne che vive insieme alla sua famiglia in una baracca.

Impressum | Sitemap